Studio Architetturale Didoné Comacchio tavolo Torrone tavolo Torrone Il tavolo “torrone” nasce dalla continua ricerca sui materiali che lo studio svolge con lo scopo di sperimentare e valorizzare ogni superfice. Il tavolo è composto da tre elementi ai quali corrispondono tre materiali ben distinti tra loro. Le gambe della struttura sono due volumi in calcestruzzo bianco, successivamente tagliati e levigati con lo scopo di far riemergere gli inerti chiari.Gli elementi strutturali che collegano le due gambe e conferiscono rigidità all’intera struttura sono in legno. Tutti gli elementi in legno sono opportunamente sagomati per esaltare lo stacco tra i materiali. In fine il top è in una lastra unica di gres a tutta massa, fornito da lapitec, in finitura “bianco assoluto”. L’associazione del materiale alla finitura scelta conferisce al piano un’immagine estremamente pulita e minimale, in equilibrio con il resto della struttura. Progetto #: 72
Via dei Prati, 14 36027 - Rosà, Vicenza Italy
Studio Architettura Didoné Comacchio

tavolo Torrone


Tipologia
design

Luogo
Rosà

Anno
2019

Stato
prototipo

Il tavolo “torrone” nasce dalla continua ricerca sui materiali che lo studio svolge con lo scopo di sperimentare e valorizzare ogni superfice. Il tavolo è composto da tre elementi ai quali corrispondono tre materiali ben distinti tra loro.

Le gambe della struttura sono due volumi in calcestruzzo bianco, successivamente tagliati e levigati con lo scopo di far riemergere gli inerti chiari.

Gli elementi strutturali che collegano le due gambe e conferiscono rigidità all’intera struttura sono in legno. Tutti gli elementi in legno sono opportunamente sagomati per esaltare lo stacco tra i materiali.

In fine il top è in una lastra unica di gres a tutta massa, fornito da lapitec, in finitura “bianco assoluto”. L’associazione del materiale alla finitura scelta conferisce al piano un’immagine estremamente pulita e minimale, in equilibrio con il resto della struttura.



image1
image2
image3
image4
image5
image6
image7