Studio Architetturale Didoné Comacchio Restyling IM Restyling IM Progetto per il restyling della facciata e del nuovo ingresso di un edificio per uffici aziendali collocato tra le province di Vicenza e Treviso. La facciata principale del corpo di fabbrica necessitava di un restyling che comunicasse un’immagine contemporanea, pur mantenendo la propria identità. Allo stesso tempo, il progetto ha conferito una gerarchia agli spazi esterni. Il nuovo ingresso, caratterizzato da una pavimentazione in continuità con la hall interna, è definito da due sedute in calcestruzzo e da un setto in mattoni che lo separa dall’area destinate alle vetture, con i parcheggi riservati.Il setto in mattoni si lega per dimensione e materiale al basamento esistente, ma si proietta ortogonalmente alla facciata, conferendo una direzione chiara, guidando verso l’ingresso gli addetti ai lavori e i visitatori.Un sistema di illuminazione a led nascosti è stato studiato per garantire le stesse funzioni durante le ore buie e proteggere la sicurezza dell’area pedonale dalle manovre dei mezzi pesanti. Progetto #: 32
Via dei Prati, 14 36027 - Rosà, Vicenza Italy
Studio Architettura Didoné Comacchio

Restyling IM


Tipologia
Industriale

Luogo
Rosà

Anno
2018

Stato
completato

Progetto per il restyling della facciata e del nuovo ingresso di un edificio per uffici aziendali collocato tra le province di Vicenza e Treviso. La facciata principale del corpo di fabbrica necessitava di un restyling che comunicasse un’immagine contemporanea, pur mantenendo la propria identità. Allo stesso tempo, il progetto ha conferito una gerarchia agli spazi esterni. Il nuovo ingresso, caratterizzato da una pavimentazione in continuità con la hall interna, è definito da due sedute in calcestruzzo e da un setto in mattoni che lo separa dall’area destinate alle vetture, con i parcheggi riservati.

Il setto in mattoni si lega per dimensione e materiale al basamento esistente, ma si proietta ortogonalmente alla facciata, conferendo una direzione chiara, guidando verso l’ingresso gli addetti ai lavori e i visitatori.

Un sistema di illuminazione a led nascosti è stato studiato per garantire le stesse funzioni durante le ore buie e proteggere la sicurezza dell’area pedonale dalle manovre dei mezzi pesanti.



image1
image2
image3
image4
image5
image6
image7
image8
image9
image10
image11
image12
image13